Addio a Bartolo D’Antonio, storico Presidente di Anci Campania e sindaco Angri

Addio a Bartolo D’Antonio, storico Presidente di Anci Campania e sindaco Angri

Addio a Bartolo D’Antonio, a lungo Presidente di Anci Campania e poi Presidente del Direttivo regionale. Aveva 83 anni. Politico di razza, Bartolo è stato anche sindaco di Angri, città che amava e alla quale non faceva mai mancare il suo impegno politico sia come assessore sia come consigliere comunale.
Appassionato della vita associativa, D’Antonio ha legato il suo nome ad Anci Campania di cui è stato uno «storico» leader, eletto per due volte all’unanimità al vertice dell’associazione regionale. «Ho sempre fatto di Anci Campania la casa di tutti, una casa in cui tutti potevano essere accolti con la stessa dignità politica, senza steccati ideologici», amava dire.
Anche nei lunghi mesi di pandemia si teneva costantemente informato sulle attività dell’Associazione, suggerendo proposte e iniziativa per quando saremmo usciti dalla grave crisi. Una delle ultime è stata quella di legare la sua iniziativa a una Scuola di alta formazione per gli amministratori locali, contenuta nello Statuto, a cui avrebbe certamente trasferito la sua saggezza politica e la sua intelligenza istituzionale, apprezzata anche dagli oppositori politici.
«E’ un grande dolore e una grande perdita per tutta la famiglia Anci – dicono il Presidente Carlo Marino e il Segretario Generale Nello D’Auria -. Ci stringiamo ai familiari. Al nome di Bartolo è legata una grande stagione associativa con un importante ruolo svolto da Anci nel panorama istituzionale della Campania. La sua figura è stata  di grande riferimento per tutto il movimento dei Sindaci che hanno visto in lui sempre una figura esemplare, capace di trovare soluzioni equilibrate anche nei momenti più difficili. Ricordiamo il suo impegno fino a poche settimane fa, quando non mancava di farci arrivare il suo stimolo per rafforzare la nostra associazione. Ci mancherà davvero molto».

IL CORDOGLIO DEGLI EX PRESIDENTI – «La dolorosa notizia della scomparsa di Bartolo generalmente stimato e benvoluto anche per il suo fattivo ed appassionato impegno pluriennale nell’ambito del Comune di Angri e dell’Anci determina in me, anche come ex Presidente, sentimenti di tristezza, di cordoglio e di partecipazione al lutto dei familiari», scrive Nicola Cardano.
«Che dispiacere, una colonna dell’Anci, una persona davvero perbene – aggiunge Vincenzo Cuomo, sindaco di Portici ed ex Presidente di Anci – Mi unisco al cordoglio della nostra Associazione, condividendo le parole di Nicola Cardano già Presidente di Anci Campania come Bartolo e come me».
«Un uomo affabile, un politico appassionato e un innamorato dell’Anci – queste le parole dell’ex presidente di Anci Campania Domenico Tuccilllo – D’Antonio, dopo aver presieduto Anci Campania non se ne è mai allontanato: possiamo dire che l’Anci nella nostra regione si identificava con la sua figura. L’ho avuto negli anni della mia presidenza come interlocutore sensibile ed esperto e come prezioso collaboratore nella riorganizzazione della struttura. La sua scomparsa è un grande dolore sul piano umano e una perdita importante nella vita delle istituzioni e degli enti locali».
I funerali si terranno mercoledì 26 aprile nella Collegiata di San Giovanni Battista ad Angri. La salma arriva alle 14 in chiesa.

 

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos