Campagna antincendi, si rafforza la vigilanza per impedire l’innesco dei roghi

Campagna antincendi, si rafforza la vigilanza per impedire l’innesco dei roghi

Campagna enticendi, si entra nel vivo.  Nella sede di Anci Campania al Centro Direzionale di Napoli, si è tenuto il primo di una serie di incontri rivolti alla prevenzione del rischio incendi boschivi nella regione. Presenti Francesco Morra, Sindaco di Pellezzano e delegato Anci Campania alla Protezione Civile, il Generale del Comando Regionale dei Carabinieri Forestale, Ciro Luongo, la dirigente della Protezione Civile, Claudia Campobasso, e il Direttore Generale del settore lavori pubblici e protezione civile, Italo Giulivo: accanto a loro rappresentanti dei Comuni di Torre del Greco, Pozzuoli, Roccarainola, del Parco Regionale dei Campi Flegrei, della Città Metropolitana di Napoli e dei Vigili del fuoco .

La campagna AIB 2021 prevede puntuali azioni di coordinamento per mitigare il rischio incendio, attività che includono l’impegno delle organizzazioni di volontariato convenzionate per le attività di Antincendio Boschivo e convenzioni stipulate con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e i Carabinieri forestali.

Si è sottolineata, nel corso dell’impegnativo confronto, l’importanza dell’ordinanza allegata al piano AIB per sostenere i Sindaci nella gestione del fenomeno.  Come ricorda il Sindaco Morra: «I Comuni devono entrare nel controllo quotidiano del territorio, come ad esempio con la pulizia dei fondi agricoli. È necessario creare un gruppo interforze da coordinare per debellare il fenomeno degli incendi».

Un punto su cui si è molto insistito: per favorire la prevenzione è importante avere un sistema di controllo coordinato e mirato alla possibilità di evitare inneschi. In questa direzione il Comando Regionale dei Carabinieri Forestali  ha offerto la sua collaborazione ai Comuni della Regione Campania per attività di supporto e consulenza.
Il prossimo incontro si terrà ad Avellino l’8 luglio. I successivi saranno il 9 luglio a Caserta, il 13 luglio a Vallo della Lucania per la zona del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, il 15 luglio a Salerno per la restante area del Salernitano.

 

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos